Le notizie
"Vieni al Padre, fonte di Misericordia"
20 febbraio 2018 * S. Claudio martire
itenfrdeptrues
Quindicesima stazione Via Crucis 40x60San Giuseppe Spicello - Quindicesima costruenda stazione Via Crucis 40x60In anteprima trascrivo quello che sarà l'editoriale del prossimo numero di "Ite ad Joseph".

All’inizio dell’editoriale, steso nel precedente numero del periodico, ponevo la domanda se avevamo niente di nuovo. Poi seguiva la riflessioni in proposito.
Questa volta, invece, c’è veramente una cosa nuova. Si tratta di una di quelle che, come dicevo l’altra volta, si potranno vedere perché realizzate all’esterno.
Cosa intendo dire?
Ancora una volta abbiamo un munifico benefattore. Questa volta non mi è stato chiesto che rimanesse nell’anonimato, pertanto possiamo ben presentarlo, ad esempio per tutti.
Si tratta di una offerta della sede centrale dell’Istituto Gesù Sacerdote, deliberata su proposta del Delegato Don Emilio Cicconi ssp, con il pieno appoggio del Consiglio nazionale dell’Istituto medesimo, riunitosi ai primi di gennaio del 2018.
L’opera sarà realizzata lungo i tre ettari del verde parco, in un percorso di seicento metri.
Più precisamente, si tratta del rifacimento in maniera più solida delle edicole (ancora esistenti, seppure malandate) che riportano le stazioni della “Via Crucis”. Queste nuove saranno immagini (40x60) scolpite in vetroresina (la foto sopra riportata rappresenta la quindicesima stazione). Verranno incastonate a regola d’arte in una nuova edicola, di giusta dimensione ed altezza, ben protetta dalle intemperie. In concomitanza, verrà migliorato anche il percorso già esistente.
Da queste righe vada all’IGS il ringraziamento della redazione di questo periodico, degli operatori pastorali del Santuario, di tutti gli addetti ai lavori che si prodigano per l’accoglienza degli ospiti, per una buona cucina, e per la conduzione e manutenzione dell’intera Oasi.
Colgo l’occasione, anche a nome di tutti voi che leggete, per ringraziare le persone citate; anche perché, molte di esse, si prestano con servizi di volontariato.
Altra novità?
C’è anche l’occasione per un abbinamento. In questo momento penso alla parole dettemi da don Lamera in un incontro avvenuto nei primi tempi. Egli, mentre passeggiavamo nel retro del santuario, mi ripeteva, con una certa insistenza, queste testuali parole: “Senti, don Cesare, devi trovare un percorso per fare delle edicole che rappresentino i misteri del Rosario con San Giuseppe”.
Purtroppo, a suo tempo e sino ad ora, sono state parole buttate al vento.
Però, ben conoscendo lo spirito e i desideri di Don Lamera, a venti anni dalla sua dipartita, è giunto il tempo opportuno per realizzarle, in quanto si apre una buonissima occasione.
Cosa intendo dire?
All’oggi potremmo risparmiare non poco in quanto, per certi lavori da farsi in serie ed inerenti la “Via Crucis”, possiamo aggiungervi anche quelli dei cinque misteri del Rosario di San Giuseppe e di cui già possediamo l'immagine.
È proprio l’occasione, pertanto, per non spendere più di tanto. Lo dico perché, se si presentasse qualche altro benefattore, la porta rimane aperta. Noi andiamo avanti comunque, anche con l’intervento di semplici oboli, ma siamo anche sicuri che non mancherà chi potrà intervenire in maniera più fattiva.
Come nel precedente editoriale, ancora una volta ringrazio coloro che imitano il gesto della vedova evangelica che offrono il proprio obolo.
Una ultima cosa.
Nella norma non ringrazio personalmente i singoli: se la rivista continua a giungere, è segno che negli ultimi anni qualche offerta è pervenuta.
Altre volte, invece, sento il dovere ringraziare personalmente, quando l’offerta raggiunge una certa entità.
San Giuseppe benedica tutti.                                                                                                                
Sac. Cesare Ferri, Rettore
 
Iscriviti alla mailing del Santuario. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.
captcha 

facebook

"... io piego le ginocchia
davanti al Padre,

dal quale ogni paternità
nei cieli e sulla terra." (Ef. 3,14-15)

Visite agli articoli
966175

Abbiamo 115165 visitatori e nessun utente online